Lombalgia-Sciatica

La lombalgia, o lombaggine, è un dolore che interessa la parte bassa della schiena e più nello specifico il dolore si irradia nei tratti lombare e sacrale della colonna vertebrale, in alcuni casi colpendo anche glutei e gambe, ma anche parte della zona dorsale.

Questa patologia molte volte si presenta in forma acuta, in genere risolvibile in poco tempo senza particolari interventi, anche se è sempre consigliabile il consulto medico: è infatti molto importante trovare il più velocemente possibile la causa o le cause del problema in modo da permettere al paziente di tornare il più in fretta possibile alla normalità, oltre ad escludere con precisione eventuali altri danni.

Di sicuro almeno una volta nella vita avrai sentito parlare di “colpo della strega“, un dolore molto forte e improvviso dovuto a un movimento brusco mentre solleviamo un peso, dolore che si irradia nella parte bassa della schiena e che può perdurare in modo molto acuto per diversi giorni.

Bisogna tenere presente che più spesso di quello che si immagini, al giorno d’ oggi, la lombalgia acuta quando non trattata in modo adeguato e la persona non educata in modo corretto, tende a tramutarsi in lombalgia cronica.

Quest’ultima se non adeguatamente controllata potrà provocare sintomi per molti anni e venire riacutizzata da determinate posture scorrette (come un lungo viaggio in macchina).

Purtroppo queste casistiche, per quanto coinvolgano ancora un numero esiguo di persone, tendono ad aumentare in modo esponenziale ogni anno.

Nel caso in cui i sintomi interessino anche uno o entrambi gli arti inferiori, ci troviamo di fronte a una lombosciatalgia (al dolore lombare si aggiungono i sintomi della sciatica o sciatalgia).